EtnaComics 2018 - Giorno 3 (Riepilogo giornata)
Scritto da Davide José Paci, pubblicato il 06 giugno 2018 Alle 20:55
Immagine

Good morning Catania! Siamo sempre noi di VideogameZone, questa volta con il nostro coverage dell'ottava edizione dell'EtnaComics - la fiera del fumetto e della cultura pop ogni anno a Catania!




Dopo il riepilogo di giorno 31 e giorno 1, ecco a voi il riepilogo del terzo giorno: ce ne sono state di cotte e di crude!

Questa giornata, essendo un sabato e anche la festa della Repubblica, si è dimostrata una combo letale che ha dimostrato il vero potenziale della fiera dopo 8 anni di popolarità... Facendoci sudare come non mai!

E' stato, infatti, il giorno più popolare di tutte le edizioni finora, contando ben 25.000+ presenze! Se nei primi due giorni non c'è stata anima viva, in questa terza giornata l'intera Sicilia camminava per i 2,7 kilometri quadrati in una maniera leggermente meno fluida della norma, tantoché si è dovuta fare la fila per entrare nel padiglione F1, quello con tutti gli stand e i mini-negozi.

Nonostante ciò, la giornata è stata ben carica per quanto ne riguarda gli eventi e il programma era già preparato alla quantità colossale di gente, e ciò è dimostrato anche dal fatto che la metropolitana di Catania è rimasta aperta dalle 9:00 alle 21:00 in occasione della fiera stessa.

Immagine


Una kermesse che diventa sempre più internazionale grazie anche alla presenza in Area Japan di Kazuko Tadano, character designer degli anime di Sailor Moon e City Hunter, e Hiromi Matsushita, che ha lavorato agli anime di Dr. Slump & Arale e Hunter X Hunter.

L'Area Comics era letteralmente invasa dagli appassionati di fumetti, che hanno approfittato della presenza di RW Lion, Panini Comics e Disney per acquistare le edizioni speciali in vendita durante la manifestazione.

Lunghe file per Lorenza Di Sepio e Mirka Andolfo, richiestissime dai fan in cerca di autografi e sketch sui loro fumetti.

Gli ospiti speciali della giornata sono stati Alvaro Vitali, attesissimo sia in Area Movie che in Area Firme, e Raul Cremona, quest'ultimo che ha tenuto una coinvolgente conferenza insieme al celebre creatore di Martin Mystère, Alfredo Castelli, dal titolo “Con la sola imposizione delle mani”.

Immagine


Immagine


Nel pomeriggio l'attenzione fu spostata agli Etna Comics Awards con numerosi riconoscimenti: Premio Speciale “Maestro del Fumetto” a J.M. DeMatteis; Premio Speciale “Maestro del Fumetto” a Tanino Liberatore; Premio “Graphic Journalism” a “Salvezza” di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso; “Miglior Copertina” a Mercurio Loi di Manuele Fior; “Miglior Manga Giapponese” a Tokyo Ghoul; “Miglior serie” a Rat-Man; “Miglior Albo Unico” a Quaderni Giapponesi Vol.2; “Miglior Personaggio” a Shadow.

Ovviamente una giornata del genere non può non essere ricca di concerti: in Area Palco è stato presente Vince Tempera, che ha celebrato i 40 anni di Ufo Robot. Grande seguito per la Telericordi Band, che ha portato il pubblico in un viaggio nostalgico offrendo un repertorio incentrato sulle sigle dei programmi che hanno fatto la storia della TV italiana.

Immagine


A chiudere sono I Miwa e i suoi componenti con “Amici di Miwa”, il nuovo spettacolo che fa il verso all’omonimo famoso format televisivo.

Informazioni sull'autore: Davide José Paci

Avatar utente
Anche noto come djosepaci

Appassionato di videogiochi sin dalla tenerà et- Blah blah blah. La solita descrizione di ogni redattore su un sito di notizie. Solo che questo sito è meglio, e altrettanto lo è il redattore in questione.

Visualizza il profilo
Risposta Rapida

Devi essere registrato per inviare un commento!

Registrati