PlayStation 5 verrà lanciata a Natale ed avrà un controller con feedback tattile

Tutte le novità dal Mondo dei Videogiochi!

Moderatore: Redattori

Rispondi
Avatar utente
Barrnet
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 11049
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2010, 23:02
Sesso: Maschio
Località: Bergamo
Contatta:

PlayStation 5 verrà lanciata a Natale ed avrà un controller con feedback tattile

Messaggio da Barrnet » martedì 8 ottobre 2019, 16:31

Immagine
Sony ha condiviso tramite il blog ufficiale di PlayStation nuove informazioni sulla console di nuova generazione PlayStation 5. La console - annunciata ad Aprile - arriverà per le vacanze natalizie del 2020, approfittando quindi dell'occasione dei regali natalizi e dell'epifania per entrare in più case possibili.

Confermando in via ufficiale gli aggiornamenti comunicati dalla rivista WIRED questa mattina, Sony ha annunciato che PlayStation 5 si focalizzerà sulla sensazione di immersione durante le sessioni di gioco, sostituendo lo storico DualShock con un controller dotato di feedback tattile al posto dell'attuale tecnologia "Rumble", ovvero le vibrazioni date dal controller in modo meccanico, innovazione introdotta con il primo DualShock. Questa nuova tecnologia dovrebbe permettere di restituire una gamma di impatti più variagati rispetto al semplice variare della vibrazione della periferica, il blog pone l'esempio di differenza tra sbattere contro un muro in macchina rispetto al contrasto in un campo di calcio.

La seconda novità riguarda i trigger posteriori (L2/R2): Se con le precedenti revisioni del Dualshock (Più precisamente con il DualShock 3) si passò da dei semplici tasti a dei grilletti con una vera e propria sensibilità, sfruttata a dovere nei giochi di corse per regolare il gas o l'uso del freno dei veicoli, con il gamepad di PlayStation 5 verrà sfruttata la sensazione tattile programmando la resistenza dei grilletti, in modo che utilizzarli per caricare lo scoccare di una freccia o regolare il gas per accellerare con un fuoristrada offrano esperienze completamente diverse. Per la ricarica, il nuovo gamepad si affiderà allo standard USB Type-C.

Gli sviluppatori hanno già ricevuto le prime versioni del nuovo controller, quindi ci si può già aspettare che i titoli di lancio di PlayStation 5 offriranno già una integrazione con questa importante novità. Secondo quanto riportato da Wired sembra che diverse case di sviluppo abbiano già cominciato i loro test con il Dev Kit di PlayStation 5. Per esempio è stata realizzata una versione di prova di Gran Turismo Sport, un perfetto esempio di come provare il nuovo feedback tattile su un gioco di corse.

Secondo gli sviluppatori intervistati da Wired, sembra che la funzionalità più attesa dagli sviluppatori sia lo spazio di archiviazione su SSD "di serie", che permetterà di evitare inutili rallentamenti al gameplay per permettere alla console di caricare dati da un lento hard disk (i dischi usati su PS4 sono da 5400rpm, o almeno nelle prime revisioni) come tempi di caricamento mascherati da aperture di porte ed altri artifici. L'adozione degli SSD permetterà inoltre di limare sullo spazio richiesto dai giochi: Un "hack" diffuso per velocizzare i tempi di caricamento dei titoli era infatti duplicare gli asset lungo tutto il blocco di dati occupati in modo da richiedere meno tempo per l'accesso.

Sony punta inoltre a rendere più diffuso un approccio "a blocchi" per l'installazione dei videogiochi permettendo ai giocatori di installare solo le parti del gioco a cui sono interessati - per esempio la sola porzione multiplayer - e di cambiare i moduli presenti a piacimento, come permettere di cancellare i dati della campagna single player una volta completata al fine di risparmiare spazio.

In chiusura, Sony ha ricordato come PlayStation 4 ha ancora molte sorprese in serbo per i giocatori, come Death Stranding, The Last of Us Part II e Ghost of Tsushima.
Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite