Sony ha ridotto la produzione di PS5 a 4 milioni di unità in meno!

Scritto da Michele Grifò, il 15 settembre 2020 Alle 11:17
Immagine

Sony non produrrà il numero di unità di PlayStation 5 che aveva dichiarato precedentemente, infatti l'azienda aveva previsto di raggiungere quota 15 milioni entro l'anno fiscale attuale (che si aggira intorno a marzo 2021), ma le unità prodotte scenderanno a 11 milioni.

Il motivo principale di questa riduzione è dovuto al nuovo sistema introdotto dalla nuova console che sta causando diversi problemi, ossia il System-on-Chip che sta causando un rallentamento alla produzione, dato che essendo il "cuore" del nuovo sistema, sono necessari maggiori test e rifiniture per ogni unità.

L'analista, Daniel Ahmad, dichiara sul proprio profilo twitter che il numero di PS5 prodotte sarà ora equivalente a quello di PS4 durante il periodo di lancio, inoltre il problema potrebbe limitare le scorte durante tutto il 2021.

Di seguito il tweet:
Avatar utente

Michele Grifò

Anche noto come Tortalmirtillo

Appassionato della serie di The Legend of Zelda e cresciuto tramite gli insegnamenti di Big Boss, mostra interesse per le trame complicate e che lasciano un segno indelebile. Inoltre ascolta musica di vari generi per passione.

Visualizza il profilo
Commenti
Offerte Humble Bundle