Riot Games annuncia ulteriore fondo di supporto per il COVID-19

Scritto da Alessandra Montale, il 27 giugno 2020 Alle 17:25
Immagine
Anche se in Europa pare si stia attenuando, la pandemia di Coronavirus è ai suoi massimi livelli in tutto il mondo, e pare stia tornando proprio negli USA. Continuano però le iniziative di supporto da parte delle grandi aziende del mondo videoludico, e in particolare da parte di Riot Games, produttrice di League of Legends.

La casa di sviluppo californiana ha annunciato, nella giornata del 25 giugno scorso, la creazione di un Fondo a Impatto Sociale (in inglese Social Impact Found). Il fondo sarà finanziato soprattutto grazie al supporto degli utenti di League of Legends, che comprando alcuni contenuti del gioco a tema medico (come la skin Shen Chirurgo e Akali Infermiera) destineranno l'intero importo a questo fondo di supporto, che Riot utilizzerà soprattutto per aiutare le numerose realtà mediche impattate dalla pandemia.

Non si tratta della prima volta per Riot: già a fine marzo vi avevamo parlato della donazione di $1,5 milioni per la città di Los Angeles, ma in realtà pare che le donazioni siano state fatte anche successivamente per l'acquisto di mascherine, ventilatori e altri strumenti fondamentali per diverse strutture ospedaliere americane. 

Fonte: League of Legends
Avatar utente

Alessandra Montale

Anche noto come Pulcianov

Cittadina emiliana, appassionata di gaming, amante delle console portatili, Nintendara DOC. Newser su VGZ since 2017.

Visualizza il profilo
Commenti
Offerte Humble Bundle