Riferimenti a Bloodborne su Deracine "non indicano l'uscita di Bloodborne II", dice Miyazaki
Scritto da Gabriele Di Grazia, pubblicato il 06 dicembre 2018 Alle 0:16
Immagine


Dopo l'uscita di Deraciné, l'ultima esclusiva VR di From Software su Playstation 4, i fan di Bloodborne, titolo sviluppato dalla stessa casa produttrice, non hanno perso tempo a scovare tutti i riferimenti ed Easter eggs effettivamente presenti nel titolo. Fra questi, ricordiamo la bambola bionda che si incontra ad un certo punto del gioco, la quale assume un posa del tutto simile alla posa "Make contact" di Bloodborne, e la quale descrizione nel gioco fa riferimento ad una "storia non ancora conclusa". Che si tratti proprio della storia di Bloodborne? Tutti i fan hanno quindi pensato che questo, assieme a tanti altri, sia stato un modo per strizzare l'occhio ad un possibile seguito di Bloodborne.
 
Immagine


A proposito di questo, sul sito web spagnolo xataka viene riportata un intervista, tradotta su Reddit in inglese, con Hidetaka Miyazaki, videogame director e presidente di From Software, Yasuhiro Kitao, community manager. a seguito di una domanda a proposito dei riferimenti a Bloodborne contenuti nel gioco, Miyazaki afferma quanto segue:
 
Giornalista: ...Per quel che riguarda Deraciné, Yuliya, la bambina malata, ha dei giocattoli che sono chiaramente collegati a Bloodborne. Anche il nome dei suoi amici, Laurent, German, ha molto a che fare con Bloodborne. stesso vale per i libri che leggono. Bloodborne non è altro quindi che un fervente delirio di una ragazzina morente? Il sogno del cacciatore non è altro che il suo sogno?

[Miyazaki e Kitao si guardano a vicenda. Iniziano a ridere. Si parlano brevemente. Poi, rispondono.]

Miyazaki: Okay, si. A dire il vero, questa è la stessa identica discussione che io ed il mio team abbiamo avuto, È il tipo di conversazioni che abbiamo durante lo sviluppo, ecco perché ci sono gli easter egg...Tuttavia...Gli easter egg in se non sono indicativi dell'intenzione di voler far uscire Bloodborne II. Non sono nella posizione di poter parlare di una possibile release di Bloodborne II. Comunque, noi amiamo Bloodborne; ecco perché questi easter eggs hanno suscitato tutta questa curiosità. Ma, come ripeto, non sono delle indicazioni per Bloodborne II. Si tratta soltanto di qualcosa che abbiamo esplorato fra di noi, perché amiamo Bloodborne.


Quindi non si tratta di anticipazioni vere e proprie per il titolo, anche se tutti questi ester eggs e riferimenti potrebbero averlo fatto pensare a moltissimi giocatori amanti della serie. Alcuni erano talmente convinti di quest'idea, che non sarebbe strano se per qualcuno questa risposta venga percepita come inaspettata. Non ci resta che sognare, allora, in attesa di un nuovo capitolo di Bloodborne, perché il gioco ha ancora, per moltissimi fan, tanto da raccontare.

Fonte: vg257

Informazioni sull'autore: Gabriele Di Grazia

Avatar utente
Anche noto come Rizal95

Mi chiamo Gabriele Di Grazia, ho 23 anni e sono un videogiocatore fin da quando ho memoria. Mi concentro principalmente su giochi RTS, GDR, gestionali e Sim racing. Ho deciso di coltivare la mia passione per i videogiochi scrivendo qualcosa sulle ultime novità in campo videoludico.

Visualizza il profilo
Risposta Rapida

Devi essere registrato per inviare un commento!

Registrati