Netflix annuncia The Witcher: Blood Origin, un prequel ambientato 1200 anni prima di Geralt of Rivia

Scritto da Francesco Vallone, il 28 luglio 2020 Alle 16:07
Immagine
Dopo l'incredibile successo della serie di Netflix su The Witcher, il gigante dello streaming ha annunciato un nuovo progetto ambimentato nello stesso universo - The Witcher: Blood Origin, ambientato 1200 anni prima di Geralt of Rivia.

La news è stata inizialmente condivisa su Twitter, dove Netflix ha pubblicato alcuni dettagli riguardo a The Witcher: Blood Origin.
Di seguito trovate il tweet.
Si legge nel tweet: "1200 anni prima di Geralt of Rivia, il mondo dei mostri, degli uomini e degli elfi erano uniti, e il primo Witcher fece la sua apparizione. Annunciamo The Witcher: Blood Origin, una serie live action spin-off di The Witcher in 6 parti diretta da Declan de Barra e Lauren Schmidt Hissrich."

Per quelli che non lo sanno, Hissrich è la showrunner della serie The Witcher, e prenderà il comando anche per la serie del prequel.

Hissrich ha anche pubblicato sul suo Twitter i suoi pensieri su questo spin-off di The Witcher.
Oltre a questa serie spin-off Netflix sta lavorando ad una seconda stagione della serie principale di The Witcher che dovrebbe essere rilasciato nel 2021 e ad un film animato chiamato  "The Witcher: Nightmare of the Wolf" e si focalizzerà su Vesemir, maestro di Geralt e figura paterna di Kaer Morhen.

Considerato l'incredibile apprezzamento del pubblico per la serie di The Witcher e questi annunci dei prossimi capitoli della saga, ci possiamo aspettare che verrà riportato l'intero universo di The Witcher sotto forma di serie tv.
Avatar utente

Francesco Vallone

Anche noto come MushiKun

Essere umano e sviluppatore, bevo birra e caffè in maniera compulsiva.

Visualizza il profilo
Commenti
Offerte Humble Bundle