La versione per PC di Death Stranding è stata rimandata a causa del COVID-19

Scritto da James Bisighini, il 21 aprile 2020 Alle 20:21
Immagine
Come forse ricorderete, un dipendente dello studio  Kojima Productions era risultato positivo al test per il COVID-19, sancendo la chiusura dei uffici e l'inizio dello Smart-Working per tutti i suoi dipendenti.
A causa di questo motivo i lavori sulla versione per PC di Death Stranding hanno subito un forte rallentamento, e lo stesso studio ha comunicato via Twitter  che gli sviluppatori hanno bisogno di più tempo per garantire un prodotto di qualità.
La nuova data del rilascio è quindi prevista per il 14 Luglio 2020  e non più il 2 Giugno, per l'infelicità dei Fan in attesa. 
Avatar utente

James Bisighini

Anche noto come Konrad_Curze

Amministratore di Videogame Zone! fin dal 2010, sono un grande appassionato di Warhammer 40K, Space Engineers e giochi di strategia.

Visualizza il profilo
Commenti
Offerte Humble Bundle