La Trans fobia di J.K. Rowling potrebbe portare alla cancellazione del prossimo grande gioco di Harry Potter

Scritto da James Bisighini, il 01 luglio 2020 Alle 17:09
Immagine
Da alcuni anni circolano voci su un gioco di alto budget legato al mondo di Harry Potter, un GDR in cui potremo creare e personalizzare il nostro personaggio e girare liberamente per Hogwarts. La Warner Bros. Interactive Entertainment non si è ancora espressa in materia, senza negare tali voci o confermandole.
Il sito Bloomberg scandaglia Reddit e i vari social alla ricerca di informazioni da molto tempo, incappando nei giorni scorsi in una spinosa questione.  Alcuni dipendenti che lavorano al progetto sono preoccupati che i propri Manager, sia dello studio di riferimento che alla Warner Bros., non abbiano in alcun modo commentato la Trans fobia dell'autrice  J.K. Rowling, recentemente emersa sui social con diversi sui commenti e dichiarazioni pubbliche.

Tale silenzio ha innescato discussioni e divisioni interne tra i sviluppatori, e le recenti voci di una vendita della Warner Bros. Interactive Entertainment possono solo peggiorare le sorti del progetto.
Una divisione in questo scenario può condurre alla cancellazione del progetto per evitare perdite finanziarie causate dal boicottaggio praticamente certo da parte dei Fan della serie più moralmente attivi.
Avatar utente

James Bisighini

Anche noto come Konrad_Curze

Amministratore di Videogame Zone! fin dal 2010, sono un grande appassionato di Warhammer 40K, Space Engineers e giochi di strategia.

Visualizza il profilo
Commenti
Offerte Humble Bundle