La Call of Duty League si sposta su PC, ma permetterà l'uso solo dei gamepad

Scritto da Andrea Bisighini, il 16 settembre 2020 Alle 9:21
Immagine
La Call of Duty League ha annunciato mediante il suo sito ufficiale che per la stagione 2021 le competizioni si sposteranno sulla piattaforma PC, abbandonando quindi PlayStation 4. Ad ogni modo la migrazione non riguarderà il metodo di input ed ai giocatori professionisti non sarà possibile utilizzare mouse e tastiera ma unicamente dei gamepad da una lista di modelli approvati dalla lega. I dettagli su quali controller saranno ammessi non sono ancora noti, ma è probabile che saranno previsti layout basati sul gamepad di serie per PlayStation 4 e Xbox One.

La mossa probabilmente servirà a non spaesare i giocatori professionisti di Call of Duty dl mondo console e non farli sovrastare da eventuali nuovi partecipanti abituati ad un metodo di input più veloce e preciso come il mouse. Probabilmente la prossima stagione tornerà ad essere ospitata su console, una volta chiarito quale delle due concorrenti avrà attirato un maggiore numero di giocatori di call of duty, o aprirà finalmente le porte al crossplay, qualora il prossimo Call of Duty lo supporti nella nuova generazione.
Avatar utente

Andrea Bisighini

Anche noto come Barrnet

Sono un appassionato di videogame, di programmazione web e di amministrazione di sistemi. Sono anche l'amministratore di questo sito e l'utente più scarso della comunità su Dota 2, nonché Paladin-fag su Final Fantasy XIV.

Visualizza il profilo
Commenti
Offerte Humble Bundle