Il team di Rainbow Six Siege sta investigando su un cheat che espelle i player dal gioco

Scritto da Francesco Vallone, il 22 maggio 2020 Alle 23:04
Immagine
Dopo un mese di problemi legati alla connessione e ai server, il team dietro Tom Clancy's Rainbow Six Siege si sta ora occupando di un cheat che butta fuori i giocatori dalle partite, spesso portando a delle penalità per abbandono nelle partite classificate e qualche volta facendo addirittura crashare il gioco.
Ubisoft non ha dato troppo dettagli sul cheat, a quanto pare solo alcuni giocatori hanno avuto questi tipi di problemi e il supporto di Rainbow Six Siege ha confermato che erano tutti collegati al cheat in questione.
Di seguito due tweet, uno di una giocatrice che si lamenta della situazione e l'altro del supporto di Rainbow Six Siege.
Il problema sembra affligere molteplici player dal 14 Maggio e per molti di essi il problema riguarda le penaltità per abbandono, specialmente per i giocatori in partite classificate.
Ubisoft ha al momento rilasciato solo un hotfix per mitigare la situazione, vedremo come risolveranno questo fastidioso problema.
Avatar utente

Francesco Vallone

Anche noto come MushiKun

Essere umano e sviluppatore, bevo birra e caffè in maniera compulsiva.

Visualizza il profilo
Commenti
Offerte Humble Bundle