Riot Games dona $1,5 milioni alla città di Los Angeles per combattere il Coronavirus

Tutte le novità dal Mondo dei Videogiochi!

Moderatore: Redattori

Rispondi
Avatar utente
Pulcianov
Newser
Newser
Messaggi: 206
Iscritto il: giovedì 18 giugno 2015, 13:27
Sesso: Femmina

Riot Games dona $1,5 milioni alla città di Los Angeles per combattere il Coronavirus

Messaggio da Pulcianov »

Immagine
Ormai è assodato: il Coronavirus si sta diffondendo negli Stati Uniti, e in particolare le grandi città come New York e Los Angeles non hanno più scampo. Fortunatamente però, in questi giorni stiamo assistendo a grandi azioni filantropiche da parte di aziende e celebrità del mondo videoludico, come è successo con lo streamer Ninja qualche giorno fa. Questa volta, a fare la sua mossa è stata Riot Games, casa di sviluppo di League of Legends.

La notizia è stata data inizialmente dal sindaco di Los Angeles in una videoconferenza su Facebook, in cui la stessa Riot Games è stata citata tra le aziende che hanno fatto ingenti donazioni alla città:
Siamo fortunati ad avere qui a Los Angeles delle industrie che danno sostegno non solo alla nostra città, ma anche a tutto il paese e all'economia mondiale. Una di queste è quella del gaming, e uno dei suoi leader in quest'area è Riot Games.
Donazioni di questo genere sono fondamentali per mantenere in piedi i sistemi sanitari di tutto il mondo, nonché l'enorme quantitativo di aziende che popolano la West Coast statunitense di cui Los Angeles fa pienamente parte. 

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 37 ospiti