Rainbow Six Siege, Ubisoft ha deciso di bannare chi ha abusato del bug della chat

Tutte le novità dal Mondo dei Videogiochi!

Moderatore: Redattori

Rispondi
Avatar utente
Barrnet
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10843
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2010, 23:02
Sesso: Maschio
Località: Bergamo
Contatta:

Rainbow Six Siege, Ubisoft ha deciso di bannare chi ha abusato del bug della chat

Messaggio da Barrnet » giovedì 11 luglio 2019, 8:33

Immagine
Nei giorni scorsi è emerso un nuovo bug per Rainbow Six Siege, che dimostra come il titolo sia ancora afflitto da notevoli problemi tecnici ed un comparto tecnico tutt'ora sottotono e decisamente incline alle rotture, nonostante una intera stagione di aggiornamenti dedicata al rifacimento ed alla sistemazione di problemi tecnici (Operation Health). A questo giro ad innescare il bug è la chat di gioco, il cui inserimento di una lunga stringa contenente alcuni caratteri speciali ha permesso a molti giocatori malevoli di provocare disconnessioni o lag spike al team nemico. Ubisoft ha dichiarato tramite un post ufficiale su Reddit di aver rilasciato un hotfix e di aver iniziato delle ondate di ban verso i giocatori che hanno abusato di questo glitch per 10 volte o più.
 

Nonostante sia stata una ondata di ban abbastanza poco punitiva (solamente temp-ban e solo per chi ne avesse abusato per diverse volte), è una delle prime volte in cui Ubisoft ha deciso di ricorrere ad una giusta sanzione per chi avesse deciso di rovinare il gioco agli altri giocatori. L'azienda infatti non ha mai prestato - fino ad ora - troppa attenzione al problema dei cheater o dei giocatori che abusavano dei glitch per trarne vantaggio, specie in abiente non competitivo. Il risultato è stato un ambiente fino ad ora decisamente tossico: Basti pensare al problema di Clash, la cui soluzione di Ubisoft non è stata una onda di ban ma la semplice rimozione dalle partite Ranked, o - tornando più indietro nel tempo - al problema delle telecamere di Valkyrie sulle barricate.
Immagine

Immagine

Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite