Guida all'Overclock: RAM DDR3 Edition

Guide a tema hardware: Assemblaggio, Overlock ecc.

Moderatore: Redattori

Rispondi
Avatar utente
Il_Doc
Patentato in GT
Patentato in GT
Messaggi: 199
Iscritto il: lunedì 30 settembre 2013, 3:55
Sesso: Maschio

Guida all'Overclock: RAM DDR3 Edition

Messaggio da Il_Doc » martedì 23 giugno 2015, 22:43

Immagine
Benvenuti nella seconda edizione di "Guida all'Overclock"! Stavolta parleremo di un componente che probabilmente molti di voi non hanno mai tenuto in considerazione: La RAM.

COS'è LA RAM?

Senza stare a spiegare la solita "fisima" della memoria volatile Random Access Memory che bla bla...ma basta, Possiamo definire la RAM come un punto a metà tra la cache e l'SSD più veloce, che ad oggi si trova nella sua quarta iterazione in forma SDRAM: DDR4.

Le differenze tra le varie DDR? Maggiore Densità di memoria, velocità estremamente elevate seguiti da un consumo minore.

Allo stato attuale vediamo DDR4 a 3 GHz, mentre le (per ora) più comuni DDR3 si fermano di solito a 1600 MHz.

Ma noi vogliamo di più.

VALE LA PENA OVERCLOCCARE LA RAM?

Vi darò una risposta onesta: NO. Overcloccare la RAM aumenta lo stress sull'IMC // NB, in contrapposizione a un aumento delle performance variabile (estremamente alto in qualche caso, praticamente nullo in molti altri).

Quindi se la risposta dovesse dipendere da me io direi NO, non ne vale la pena, ma poi penso "why the heck not?" e parto in modalità full OC.

QUINDI. OVERCLOCK RAM.

FASE 1: Comprendere se siete pronti.

Questo è un banco di RAM pronto all'OC:

Immagine

Estetica a parte, quello che copre la RAM è un heatsink, e quando overcloccate, state certi che AVETE BISOGNO DI UN HEATSINK.

Questo è un banco di RAM che NON VORRESTE OVERCLOCCARE:

Immagine

Già a frequenza stock, un banco di RAM DDR3 tende ad essere CALDO. MOLTO CALDO. Quindi senza Heatsink, se ci tenete alla vostra RAM, NON PROCEDETE CON L'OVERCLOCK.



FASE 2: Pushin' To The Limit!

Overcloccare una RAM non è diverso dall'overcloccare una CPU, la differenza è che la RAM ha molti più fattori da tenere in considerazione!

Fortunatamente non dovrete preoccuparvi molto della tensione: A prescindere, fate si che la vostra tensione sia 1.65 V, 1.7 V se volete essere cattivi con la vostra RAM, ma non oltre.

Detto questo, passiamo a una quick view dei timing che troverete:

Immagine

Immagine

Spiegarvi nel dettaglio ogni porca miseria di Timing è pressochè suicida, quindi per una spiegazione esaustiva dei timing vi rimando qui (dove per'altro, imparerete a calcolare anche i timing secondari):

http://www.masterslair.com/memory-ram-t ... d-trp-tras

Ma in generale i timing che più vi interessano sono i primi tre:

* DRAM CAS# Latency (tCL)
* DRAM RAS# to CAS# Delay (tRCD)
* DRAM RAS# PRE Time (tRP)


altri parametri come:

* DRAM RAS# ACT Time (tRAS) = tRCD+tRP + 2;

* DRAM Row Cycle Time = tRAS + tRP

Vanno tenuti in considerazione.



Seguendo questi standard, senza toccare altro, potete iniziare il vostro tentativo di OC!



FASE 3: Preparazione mentale

Scaricate Memtest86+ e schiaffeggiatelo su DVD / Pen Drive / Floppy / QUALSIASI COSA SIA BOOTABILE.

http://www.memtest.org/

Aumentate la vostra Frequenza RAM di uno step, tensione sempre a 1.65 V e aumentate i timing di 1 ciascuno.

Se effettua il POST, siete già a buon punto, fate partire il Memtest86+ e aspettate che effettui ALMENO 1 pass (3 consigliati).

SE non dovesse POSTare, aumentate i timing secondari di uno step:

* DRAM READ to PRE Time

* DRAM RAS# To RAS# Delay

* DRAM WRITE To READ Delay

* DRAM CAS# write Latency


* Se dovesse continuare a non superare il POST, aumentate ulteriormente i timing primari e quelli secondari.

* Se semplicemente non POSTa in nessuna condizione, avete un chip particolarmente scadente, è assolutamente sconsigliato l'OC.



* Se il Memtest86 dovesse generare errori, aumentate i timing finchè il memtest non effettua almeno 1 pass senza errori.

Ripetere la procedura finchè il chip si rifiuta di stabilizzarsi (Il mio chip non funziona oltre i 2100 MHz in nessuna condizione, ma a 2088 MHz funziona a meraviglia), eventualmente procedete con un aumento del BUS per ottenere lo "Sweet Spot" tra Latenza e Frequenza.

Ricordate: Il vostro scopo è ottenere questo:

Immagine



FASE 4: Enjoy!

è finita!Dovreste aver overcloccato con successo la vostra RAM! Se avete suggerimenti per ampliare questa guida, non esitate a commentare!

Avatar utente
Barrnet
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10871
Iscritto il: domenica 24 gennaio 2010, 23:02
Sesso: Maschio
Località: Bergamo
Contatta:

Re: Guida all'Overclock: RAM DDR3 Edition

Messaggio da Barrnet » mercoledì 24 giugno 2015, 17:51

Solitamente non conviene mai overclockare la RAM: nella maggior parte delle configurazioni non è mai il collo di bottiglia (perché vi è sempre qualcos'altro che farebbe da collo, come la mancanza di un ssd) o se lo è si hanno già prestazioni abbastanza prestanti da rendere l'overclock inutile: Non è overclockando la RAM che migliorerete di molto le prestazioni del gioco. Di certo per i videogiochi l'overclock più evidente è quello sulla scheda video, seguito a ruota da quello sul processore in alcuni giochi.
Immagine

Immagine

Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite